home page  |   newsletter   |   CINEMAZERO
Piazza Maestri Lavoro, 3
33170 Pordenone (PN)
 

')" style="text-decoration:none; color: #333333; font-family:Verdana, Arial, Helvetica, sans-serif; font-size:9px; ">dove siamo   |  e-mail     
cerca film
info 0434.520 404
prenotazioni

0434.520 527 Cassa
tutti i giorni dalla mezz'ora prima del primo spettacolo

Film del mese: Il villaggio di cartone 2011
ottobre
Cinemazero Cinema e scuola

mediateca pordenone

Le Voci dell'Inchiesta

Filmmakers

Scrivere di Cinema

 
www.tuckerfilm.com
 
   indice: home page
 
   
 
Il villaggio di cartone

Il villaggio di cartone

 

Un film di Ermanno Olmi

 
   
  Con Michael Lonsdale, Rutger Hauer, Alessandro Haber, Massimo De Francovich, El Hadji Ibrahima Faye. Durata 87 min. - Italia 2011

Una chiesa. Un parroco. Un'impresa di traslochi. La chiesa non serve pi¨ e viene svuotata di tutti gli arredi sacri, ivi compreso il grande crocifisso sopra l'altare. Restano solo le panche in uno spazio vuoto. Il vecchio prete sembra non sapersi rassegnare a questa sorte mentre il sacrestano ne prende atto. Ma, di lý a poco, un folto gruppo di clandestini in cerca di rifugio entra nella chiesa e, con panche e cartoni, vi installa un piccolo villaggio. Il sacerdote vede la sua chiesa riprendere vita ma dall'esterno gli uomini della Legge si fanno minacciosi.
Ermanno Olmi aveva dichiarato, nel momento dell'uscita di Centochiodi, che da quel momento si sarebbe dedicato esclusivamente al documentario. Qualcuno o qualcosa (forse questi nostri tempi cupi) lo ha fortunatamente convinto dal desistere dal proposito per poterci donare questa riflessione che ricorda, per intensitÓ e passione politica (nel senso pi¨ alto e carico di valore del termine), l'Eliot di Assassinio nella cattedrale. Olmi porta sullo schermo l'apparente inutilitÓ della Chiesa. Il suo svuotamento Ŕ visto come ineluttabile dal sacrestano pronto a tradire. Ma Ŕ proprio da questa spoliazione che il senso di ecclesia pu˛ tornare ad acquisire il significato delle origini.(...) Il cinema ha bisogno di autori come Olmi che sappiano mostrarci uno specchio in cui riflettere dubbi e certezze per scalfire pregiudizi e non smettere di interrogarci. Bentornato Maestro! (Giancarlo Zappoli in www.mymovies.it)
   
 
Giorni di programmazione di questo film:
domenica 16 ottobre 2011 15.00-17.00-19.00-21.00 sala toto prenota Prenota
lunedý 17 ottobre 2011 17.00-19.00-21.00 sala toto prenota Prenota
martedý 18 ottobre 2011 17.00-19.00-21.00 sala toto prenota Prenota
mercoledý 19 ottobre 2011 17.00-19.00-21.00 sala toto prenota Prenota
giovedý 20 ottobre 2011 17.00-19.00-21.00 sala toto prenota Prenota
 
   
 
   
home page     |    Attivita' culturali     |    Cinemazeronotizie    |    Eventi e news    |      e-mail
   
 

Cinemazero
Piazza Maestri del Lavoro, 3 - 33170 - PORDENONE (PN)
Tel. 0434 520404 - Fax 0434 522603 - E-mail: cinemazero@cinemazero.it
p.iva. 00233660935

  info 0434.520 404
  prenotazioni
0434.520 527 Cassa
tutti i giorni dalla mezz'ora prima del primo spettacolo

© 2003 - 2011 Cinemazero - Tutti i diritti riservati

   
 
Europa Cimemas Cineteca del Friuli www.tuckerfilm.com